shadow

Grigory Sokolov: Omaggio a Michelangeli

Recital straordinario a scopo benefico pro Amici della Sierra Leone di Rabbi.

Grigory Sokolov
Grigory Sokolov

Giunta alla settima edizione con un approdo in altre valli, la prestigiosa rassegna trentina in memoria di Arturo Benedetti Michelangeli ospita anche quest’anno alcune delle più brillanti stelle del concertismo internazionale che saranno di scena a Rabbi, Peio, Cles, Pellizzano, Terzolas, Cunevo e Bondo. Anche quest’anno si ascolteranno grandi interpreti di varie generazioni non solo in celebri musiche dei più grandi compositori ma anche in rarità da riscoprire, con un occhio di riguardo a Claude Debussy, di cui quest’anno ricorre il centenario della scomparsa.

Martedì 17 luglio è in programma l’attesissimo ritorno a Rabbi dello straordinario, incomparabile Grigory Sokolov, artista che per il quarto anno consecutivo ci onora della sua presenza, con un programma dedicato a capolavori di Haydn e Schubert in un recital a scopo benefico pro Amici della Sierra Leone di Rabbi.

Malattie renali, molte donazioni

A fronte di un diffuso e rilevante problema per la salute pubblica come quello delle malattie renali, a livello provinciale emerge un sintomo evidente: una significativa sensibilità alla donazione.

A dimostrarlo, un dato incoraggiante che vede Trento essere l’unica provincia italiana in cui i pazienti che beneficiano di trapianto sono in numero maggiore rispetto a quelli che per guarire si sottopongono a terapia dialitica. Secondo i dati di fine 2017 sono infatti 332 i pazienti trapiantati, mentre 239 i pazienti dializzati – di cui 198 in dialisi extracorporea nei centri localizzati in tutti gli ospedali del Trentino e 41 in dialisi peritoneale, metodica effettuata dai pazienti stessi presso il loro domicilio.

Giornata Mondiale del Rene – 8 marzo 2018

Il giorno giovedì 8 marzo 2018, come tutti gli anni, ci sarà la Giornata Mondiale del Rene, e A.P.A.N. collaborerà con il reparto di Nefrologia, per organizzare una delle più utili iniziative, nel campo della prevenzione delle patologie renali. Data la coincidenza della GMR con la festa della Donna, l’iniziativa del 2018 è dedicata principalmente alle donne, ma siete ovviamente invitati tutti.

È sufficiente portare un campione di urine del mattino (raccolto in un contenitore che potrai trovare in farmacia) e venire a Trento in Piazza Cesare Battisti, dalle ore 9:00 alle ore 13. Se non trovi il contenitore passa ugualmente, provvediamo noi. Ti verrà misurata la pressione del sangue e verrà eseguito un esame urine “estemporaneo”. Potrai immediatamente sapere la salute dei tuoi reni e, se tutto sarà negativo, potrai stare tranquillo fino al prossimo anno. In caso contrario ci prenderemo cura di te e ti diremo cosa fare.

Presentazione del sito

Alessandro Goio – MOAI – Acrilico su tela cm 100X100 – 2014

[Alessandro Goio – “MOAI”, acrilico su tela, 100×100 cm, 2014]

La più importante novità del 2018 per A.P.A.N. (Associazione Provinciale Amici della Nefrologia), è la creazione di un sito web della nostra Associazione. Era da un po’ di tempo che ci stavamo pensando, molti dei nostri soci ce lo chiedevano, inoltre ci sembrava che la rivista Rene&Salute, da noi pubblicata, richiedesse una diffusione più ampia, a livello nazionale: in era digitale la migliore chance è ovviamente quella offerta dal web. Nel sito troveranno spazio anche tutte le informazioni riguardanti la nostra attività associativa, che saranno puntualmente segnalate, ma anche articoli ricavati dalla letteratura scientifica ed eventuali novità legislative che possano avere un interesse nefrologico. Invitiamo tutti i soci APAN, i simpatizzanti ed i nostri amici a visitare il sito.

L’APAN è un’associazione di volontariato operante nel comparto dell’assistenza, formazione, informazione socio-sanitaria ai pazienti affetti da problemi nefrologici. L’APAN opera su scala provinciale ed è stata costituita sulla base di analoghe associazioni esistenti all’estero.

La Giornata Mondiale del Rene

Rene

Uno stile di vita sano per dei reni in buona salute

di Cristina Comotti

Il 9 marzo 2017 si è celebrata in Italia la dodicesima edizione della Giornata Mondiale del Rene, il tema scelto è stato “Malattia Renale ed Obesità”. L’obiettivo era quello di promuovere una campagna di sensibilizzazione sulle conseguenze dell’obesità nello sviluppo della malattia renale cronica, sostenere uno stile di vita sano e favorire una politica sanitaria volta alla prevenzione.

Già nell’antichità i medici avevano posto la loro attenzione all’habitus dei pazienti, al regime dietetico ed alle abitudini di vita come fonte di salute o malattia. Ci insegna Ippocrate (460-377 a.C.): “Coloro che sono, per costituzione, grassi muoiono prima di coloro che sono magri”.

Giuliano Brunori è il nuovo Presidente Nazionale della Società Italiana di Nefrologia (SIN)

Giuliano Brugnori

A distanza di pochi mesi dall’intervista fatta al dottor Brunori, in occasione del decennale del suo primariato a Trento (Rene&Salute aprile 2017), abbiamo un’altra occasione per incontrarlo e fare una ulteriore chiacchierata. E che occasione! Egli è stato nominato Presidente della S.I.N.. Un incarico importante e impegnativo, che va a coronare una carriera di tutto rispetto, ma che è ancora più significativo se pensiamo che tali incarichi per lo più restano appannaggio di cattedratici, mentre vengono assegnati raramente a medici ospedalieri, soprattutto se si tratta di ospedali un po’ periferici, rispetto alle facoltà di Medicina, come è l’ospedale S. Chiara di Trento.

La SIN è una associazione medico-scientifica libera, apartitica e senza fini di lucro, con sede in Roma, unica in Italia a rappresentare la disciplina di Nefrologia.

Trentennale APAN

Il 20 ottobre 2012 APAN ha festeggiato i suoi primi trent’anni di attività, con un evento pubblico, riportato anche dalla stampa locale.

Trentennale, che la festa cominci

di Serena Belli

Quando sta per arrivare una bella ricorrenza da festeggiare, ad esempio un trentennale o un “ennale” qualsiasi, tutti sono contenti. Ma se voi siete a capo di questo qualcosa che richiede il festeggiamento, e vi viene richiesto di organizzare il tutto (pur con tutto l’aiuto dei presenti per carità), non sarete altrettanto felici. Inoltre, se di questo “ennale” voi in realtà non avete nessun merito, perché siete subentrati in tempi relativamente recenti (per esempio solo negli ultimi cinque anni), e pertanto non conoscete tutta la storia precedente in maniera approfondita, è meglio che iniziate a preoccuparvi sul serio.